All news in our blog

You will find all news and exciting reports about our products and our company in our blog.

  

Go to ASH Group Corporate Blog (English)

19/01/2016

Aeroporti di Roma rinnova la fiducia a Schmidt

2016-01-18_roma_900x600.jpg

Dopo i mezzi per la rimozione della neve acquistati nel corso delle ultime stagioni, Aeroporti di Roma rinnova anche quest’ anno la fiducia al Gruppo ASH Aebi Schmidt per la fornitura di ben 9 spazzatrici aspiranti.

Si tratta di macchine di piccole e medie dimensioni, ma con prestazioni eccezionali (conformi ai più severi standard aeroportuali), più precisamente 7 Cleango 500 Euro6 da 4 mc. e 2 Swingo Euro6 da 2 mc.

Da sempre, la scelta di AdR (Aeroporti di Roma), è indirizzata verso macchine performanti ma con un occhio di riguardo al rispetto per l’ambiente: Cleango e Swingo Euro6 rappresentano oggi lo stato dell’Arte nel panorama delle spazzatrici aspiranti compatte. In più, nell’implementazione Euro6 non è stato necessario variare minimamente le dimensioni esterne delle macchine (dato particolarmente importante trattandosi di mezzi compatti), garantendo così le medesime doti di maneggevolezza che caratterizzavano le serie precedenti.

Le 9 spazzatrici di recente acquisizione saranno impiegate principalmente per le operazioni sui raccordi e le piazzole, ma in caso di necessità possono essere schierate a supporto delle operazioni in pista. Un valido test sul campo ha avuto luogo in occasione dell’incendio sviluppatosi nella pineta adiacente la pista di Fiumicino alla fine del Luglio scorso: le 7 Cleango appena consegnate sono state impiegate per aspirare la cenere ed i detriti (polveri, aghi di pino, vegetazione carbonizzata) dalla superficie della pista di decollo, riuscendo in poco più di mezz’ora a riportare alla normalità il fondamentale scalo Romano.

Il contratto siglato con AdR prevede, oltre alla fornitura, anche la manutenzione Full Service delle macchine per 5 anni (circa 12.500 ore di lavoro), a testimoniare il rapporto fiduciario creatosi tra le due Società. Per sostenere un impegno così gravoso, infatti, è indispensabile poter contare su un servizio assistenza e ricambi al top, caratterizzato da rapidità di intervento e ed elevata professionalità.

Schmidt è stato il primo costruttore a rendere disponibile sul mercato Europeo l’intera gamma di spazzatrici compatte in Euro6. L’attenzione al rispetto dell’Ambiente è infatti uno dei cardini fondamentali del Gruppo ASH Aebi Schmidt.

Nel caso delle spazzatrici compatte, grazie ai robusti telai ed alle caratteristiche modulari, è stato possibile installare i voluminosi dispositivi indispensabili al rispetto della recente normativa senza variare di un millimetro le dimensioni esterne delle macchine. E’stato necessario un accurato lavoro dei progettisti della Fabbrica di St. Blasien, che hanno colto l’occasione per ricollocare componenti fondamentali (come i radiatori ad esempio) in posizione ancora più protetta, ma allo stesso tempo accessibile, in modo da poter facilitare le quotidiane operazioni di manutenzione ordinaria.

Cleango 500 Euro6, con il cassone rifiuti in alluminio da 4 mc. esente da corrosione ed i capienti serbatoi per il sistema di abbattimento polveri, è impiegata con grande successo anche in ambiti urbani, dove il bilanciamento tra capacità di carico e dimensioni è fondamentale per svolgere un lavoro professionale in sicurezza. Il motore a 6 cilindri, dotato di elevata potenza e quasi privo di vibrazioni, garantisce prestazioni di aspirazione inarrivabili. La cabina presenta una vetratura cielo-terra sui tre lati, assicurando all’operatore una visibilità totale, non oscurata da alcun componente interno. AdR ha voluto dotare alcune delle Cleango 500 della terza spazzola anteriore, per ampliare ulteriormente la fascia spazzata e la versatilità della macchina: una volta rimossa in pochi istanti la terza spazzola, è possibile infatti applicare sulla piastra portattrezzi anteriore a norma DIN una lama sgombraneve o uno spazzolone. Sulla stessa piastra è stata studiata l’applicazione di una barra magnetica in grado di recuperare in velocità i pericolosi oggetti metallici a volte presenti in ambito aeroportuale.

La «piccola» di casa Schmidt, la Swingo Euro6, è un concentrato di potenza in un ingombro laterale di appena 1,3 mt.

Il telaio completamente zincato a caldo ed il cassone in alluminio anticorrosione la rendono adatta alle operazioni in ambienti particolarmente ostili. La manovrabilità è garantita dalle 4 ruote sterzanti, che consentono di affrontare senza problemi gli spazi ridotti dei centri storici cittadini o dei paesini montani. Swingo Euro6 è dotata inoltre di un efficace sistema di sospensioni anteriori e posteriori, in grado di rendere molto confortevoli e sicuri anche i lunghi trasferimenti.

La cabina è dotata anche in questo caso di una vetratura cielo-terra per garantire all’operatore un’ottima visibilità.

La gamma delle spazzatrici stradali Schmidt si completa verso l’alto con la SK650, montata su telaio e capace di prestazioni eccezionali, grazie alla potente turbina di aspirazione ed al cassone rifiuti da 6,5 mc.