TJS/TJS-C

Jet sweeper

Nuova Generazione - Le performances incontrano il design!

Il nuovo TJS non solo è stato completamente ridisegnato, ma è anche migliorato in termini di facilità di manutenzione, è stato integrato un nuovo motore ausiliario EuroMot4 e sviluppato l’adattamento ai nuovi telai Euro6. Una miglior accessibilità ai vari componenti elettrici ed idraulici è ora parte integrante della nuova serie. In più, un sistema soffiante riprogettato evita l’ingresso di polvere di neve in aspirazione.

 

Le TJS e le TJS –C  sono ideate per la rimozione e la pulizia della neve da piste e raccordi aeroportuali. Sono caratterizzate da ampie fasce di pulizia, elevata operatività ed eccellente manovrabilità.

 

Pulizia combinata

Le Jet Sweepers operano la pulizia in 3 diverse fasi. Prima di tutto la lama sgombraneve rimuove la neve spostandola lateralmente, successivamente, la spazzola cilindrica rimuove la neve ed il ghiaccio residuo dalla pista spostandoli a parte, ed infine il flusso di aria ad una velocità di circa 125 m/s provvede ad asciugare la superficie, evitando ulteriori formazioni di ghiaccio. Le velocità di pulizia e sgombero neve possono arrivare fino a 60 km/h.

Costruzione e tecnologia

E’ possibile scegliere tra diversi modelli di Jet sweepers Schmidt, sono infatti disponibili in configurazione trainate (TJS) o come unità compatte (TJS-C).

Le unità trainate sono composte da un veicolo traente (trattore) da un telaio intermedio unito al trattore mediante una ralla  e dalla parte posteriore. Nelle unità compatte trattore, telaio intermedio e unità posteriore sono unite al fine di limitare gli ingombri ed aumentare la manovrabilità. Per le versioni TJS-C l’unità posteriore è sterzante e traente.

L’azionamento dello spazzola cilindrica e del ventilatore è per entrambe le versioni idraulico, con comando in cabina. Durante il trasferimento lo spazzolone cilindrico può essere bloccato in posizione longitudinale in modo da ridurre l’ingombro.

A tutta potenza

Le TJS e le TJS-C sono ideate per lavorare come unità singole o in formazione. 

La particolare geometria di ancoraggio del rullo, ed il sistema di bilanciamento idraulico di quest’ultimo, consente una costante pressione a terra della spazzola, assicurando una ottima finitura, ed evitando al tempo stesso situazioni di usura anomale della spazzola.

La velocità di rotazione della spazzola centrale viene automaticamente regolata in funzione della velocità di avanzamento.

Schmidt_TJS_New_Generation_web_02

  • Schmidt TJS 560
  • TJS
  • TJS560_01
  • TjS630_01
  • TJSC420_02
  • TJSC420_03
  • TJS_c420_02
  • TJS_c630_01
  • TJSC630_02
  • TJSC630_03